Grotte del Bue Marino

Destinazioni

Le grotte del Bue Marino

Grotte Bue Marino Visita le Grotte del Bue Marino con Daymar.

La visita è riservata solamente a coloro che prenotano il servizio di escursione guidata.
Grotte Bue Marino
Le grotte del Bue Marino sono delle grotte litoranee raggiungibili via mare dal porto di Cala Gonone.

Devono il loro nome dall’appellativo in lingua sarda della foca monaca, mammifero marino ritenuto ormai scomparso dalla zona a causa della eccessiva pressione antropica.Lunghe ben 15 chilometri, dopo un ingresso in comune, si diramano i due distinti tronconi: la parte nord e quella sud.

Grotte Bue Marino
Nella parte nord l’attività carsica è cessata mentre è ancora attiva nel ramo sud, quello dove è aperto al pubblico un percorso lungo 900 metri.
Grotte Bue Marino

La parte visitabile è formata da un’ampia galleria ed è ricca di stalattiti e stalagmiti che si specchiano nelle acque limpide di un lago sotterraneo salato. Questo settore termina nella spiaggia delle foche, luogo nel quale la foca monaca si riproduceva.

Grotte Bue Marino L’antro continua ancora per diversi chilometri all’interno dell’altopiano carsico del Supramonte, con ambienti ritenuti dagli speleologi subacquei molto belli.
Grotte Bue Marino

La grotta è importante anche dal punto di vista archeologico. Su una parete della parte iniziale sono state rinvenute delle incisioni rupestri risalenti alla cultura di Ozieri.

Grotte Bue Marino
Prenota subito la tua escursione guidata con il Noleggio Gommoni Cala Gonone Daymar.

PRENOTA SUBITO LA TUA ESCURSIONE

Grotte Bue Marino

Con il nostro booking on line ti garantisci sempre un posto senza preoccupazioni!

 
P.O.R. FSE 2014-2020 INVESTIMENTI A FAVORE DELLA CRESCITA E DELL’OCCUPAZIONE ASSE I – OCCUPAZIONE PRIORITÀ D'INVESTIMENTO 8.V)ADATTAMENTO DEI LAVORATORI, DELLE IMPRESE E DEGLI IMPRENDITORI AL CAMBIAMENTO OBIETTIVO SPECIFICO 8.6 FAVORIRE LA PERMANENZA AL LAVORO E LA RICOLLOCAZIONE DEI LAVORATORI COINVOLTI IN SITUAZIONI DI CRISI AZIONE 8.6.6.C