Grotte del Bue Marino

Grotte del Bue Marino – Una delle grotte più belle e famose d’Italia, tra le maggiori attrazioni del Golfo di Orosei, famose per essere state uno degli ultimi rifugi della foca monaca.
L’ingresso molto suggestivo e scenografico è formato da due maestose arcate a picco sul mare, dista solo pochi km dalle più rinomate spiagge del golfo.

 

Cala Luna – Cala Sisine – Cala Biriola – Cala Mariolu – Cala dei Gabbiani – Cala Delle Sorgenti – Cala Goloritzè

 

Lunga più di 20 chilometri, dopo un ingresso in comune, la grotta si dirama in tre distinti tronconi:

il Ramo nord, il Ramo di mezzo e il Ramo Sud

 

  • Il Ramo Nord lungo circa 9km è composto da una parte fossile e da una ancora attiva.
  • Il Ramo di Mezzo consiste in una serie di gallerie subacquee ancora in fase di esplorazione da parte degli speleosub.
  • Il Ramo Sud è caratterizzato da gallerie molto ampie fiumi e laghi sotterranei.
    La parte aperta al pubblico comprende un percorso su passerelle lungo circa un chilometro, di facile accesso anche per i bambini. Agli speleologi è consentito perlustrare gli altri quattro chilometri (dei cinque totali del ramo).

 

La visita del ramo sud è assistita da guide esperte e il percorso, della durata di circa un’ora, offre uno straordinario spettacolo cromatico dovuto al gioco di luci che l’acqua mette in scena, riflettendosi sul calcare bianchissimo delle pareti.

All’interno affiorano numerosi laghetti d’acqua dolce, alimentati da fiumi sotterranei e l’itinerario prevede la visita quattro sale.

 

  • La Sala dei Candelabri è ricca di formazioni calcaree che ricordano dei lampadari.
  • La Sala degli Specchi è costituita da una grande sala impreziosita dai colori cangianti dei laghetti, nei quali si specchiano le pareti calcaree.
  • La Sala delle Canne D’Organo è caratterizzata da spettacolari colate rocciose che sembrano vere e proprie canne d’organo.
  • L’ultima, nonché la più importante, è la Sala delle Foche, nella quale il fiume Ilune incontra l’acqua del Mar Tirreno.

 

Il ramo Sud delle Grotte del Bue Marino è raggiungibile dai principali porti del Golfo di Orosei, quello più vicino è quello di Cala Gonone.

 

Se stai programmando la tua vacanza in Sardegna e desideri visitare il Golfo di Orosei, ti suggeriamo di salire a bordo di un’escursione guidata in gommone, per visitare in una sola giornata le spiagge più rinomate e opzionalmente il ramo sud delle Grotte del Bue Marino.

 

Per consultare costi ed orari, visita la pagina di Enjoy Dorgali  – (Ticket Grotte del Bue Marino )

Sara & Claudia

 

Grotte del Bue Marino ingresso ramo sud 1Grotte del Bue Marino ingresso ramo nordGrotte del Bue Marino ingresso ramo nord 1Grotte del Bue Marino ingresso ramo nord 2


Pubblicato il 05.04.2022